Case history Vierrevi: APS e MES per la meccanica di precisione

aps e mes

Crescita e miglioramento tecnologico continuo: queste le linee guida entro cui Vierrevi, azienda di Mirandola (MO) operante nell’ambito della meccanica di precisione, ha effettuato le proprie scelte strategiche per soddisfare le richieste di un mercato competitivo ed esigente come quello del settore aerospaziale e del mondo della Formula 1. 

Come Agilis APS e Agilis Smart MES hanno contribuito al raggiungimento di questi obiettivi e supportato Vierrevi nell’efficientamento dei processi? Ne abbiamo parlato in questa intervista con Claudio Tholozan, Operations Manager di Vierrevi.

Lavorazioni meccaniche per il settore aerospaziale e motorsport: chi è Vierrevi?


Vierrevi Srl nasce nel 1980 e sviluppa la propria storia attraverso continua crescita, evoluzioni tecnologiche e tecniche all’avanguardia. A servizio di importantissime realtà nazionali ed internazionali, fornisce componentistica meccanica attraverso lavorazioni di precisione, per asportazione di truciolo.

Certificata prima ISO 9001:2015 e poi EN 9100:2018 l’Azienda fa della qualità e del servizio ai Clienti, gli elementi fondanti della propria attività.

Nel 2020, grazie agli strutturati programmi di formazione che l’Azienda propone ogni anno ai propri dipendenti, aggiungiamo le certificazioni ISO 18404 e ISO 13053 nel miglioramento continuo secondo gli standard Lean Six Sigma. 

Tra i nostri obiettivi, la schedulazione della produzione risulta da subito essere imprescindibile per il crescente livello di servizio richiesto dall’importante clientela acquisita: da qui la ricerca avviata e culminata con la scelta delle soluzioni del gruppo Omega.


Quali sono state le esigenze che vi hanno spinto a cercare delle soluzioni per l’efficientamento dei processi produttivi?


L’approdo come fornitori diretti di blasonati marchi del Motorsport (F1) e la certificazione EN 9100:2018 per la produzione di componenti aerospaziali hanno richiesto un’evoluzione aziendale, verso livelli di efficientamento e servizio superiori.

Nel 2017 l’azienda ha iniziato un processo di profonda ristrutturazione a tutti i livelli, culminato con l’introduzione del sistema di schedulazione di Omega.

aps e mes

Quali sono stati i principali benefici che avete ottenuto con l’inserimento di Agilis APS S6 in azienda?


Grazie all’introduzione di Agilis APS S6, la soluzione di planning & scheduling di Omega, abbiamo potuto ottenere la visibilità sul nostro processo produttivo e sui carichi di lavoro attuali, a breve e lungo termine: attraverso questo sistema siamo oggi in grado di rispondere ai nostri clienti in tempo reale su disponibilità, date di consegna ad elevata approssimazione e ragionare su forecast per manutenzioni ed indisponibilità.

Il continuo monitoraggio della produzione attraverso questo sistema snello ed intuitivo ci permette di ottimizzare i processi produttivi, dare visibilità agli operatori e gestire in modo standardizzato tutte le attività dell’officina.


Il progetto delineato per Vierrevi ha previsto l’implementazione oltre che dello schedulatore, anche di Agilis Smart MES: quali sono i principali vantaggi che avete tratto dall’utilizzo integrato dei due strumenti?


L’interfaccia tra i due sistemi è estremamente efficace ed intuitiva
 e offre all’utilizzatore un’eccellente visibilità sulle attività da svolgere e l’avanzamento di produzione relativo: l’applicazione web user friendly di Agilis Smart MES lo rende uno strumento estremamente intuitivo per tutti gli utilizzatori, indipendentemente dalla competenza informatica posseduta.
aps e mes

Quali sono i motivi che vi hanno portato a scegliere Omega come vostro partner per la digital transformation?


Il sistema di schedulazione proposto è l’evidente risultato di un’esperienza approfondita sul mondo della schedulazione a capacità finita: le interfacce, i cruscotti proposti ed il sistema MES abbinato evidenziano una conoscenza dei processi di produzione e delle esigenze degli utilizzatori radicata; inoltre l’approdo dell’elaborazione dati sulla RAM di sistema regala una velocità di calcolo estremamente elevata superando il classico limite dei più comuni software, che prevedono lunghi tempi di elaborazione delle variabili di schedulazione.

Condividi

Altre notizie recenti:

omega gruppo - fatturazione elettronica - fattura elettronica

Fatturazione elettronica: come funziona in 5 punti

Dopo la pubblica amministrazione, il prossimo 1 gennaio 2019 la fatturazione elettronica diventerà obbligatoria anche nei rapporti tra imprese private, aggiungendo un ulteriore tassello al processo di digitalizzazione d’impresa

Contattaci

CONTATTACI

PARLA CON UNO DEI NOSTRI
CONSULENTI E RICHIEDI UN CHECK-UP AZIENDALE.

PRIVACY E COOKIE POLICY