Come migliorare la supply chain attraverso il Demand Driven MRP

DDMRP e miglioramento della supply chain

L’amazonizzazione ha pervaso tutti i settori: velocità ed efficienza sono le parole d’ordine, aziende e consumatori non sono più disposti a farne a meno.

In questo articolo ti spieghiamo perchè il DDMRP (Demand Driven Material Requirement Planning) è lo strumento che ti serve per far fronte alle nuove richieste del mercato. 

La soluzione ritenuta più semplice, ancora oggi molto praticata è fare magazzino, o in alternativa per le aziende più strutturate è quella di dotarsi di strumenti di previsione della domanda molto complessi e dispendiosi.

Ma fare magazzino è una opzione praticabile? 

L’azienda ha una solidità finanziaria sufficiente per sostenere il valore di Magazzino?

I sistemi di Forecasting sono corretti ed accurati?

 Anche se siamo finanziariamente solidi, riusciamo a sostenere, reagire ed adattarci alle perturbazioni del mondo VUCA (Volatile, Uncertain, Complex, Ambiguous) dove:

  • La concorrenza è globale

  • Il cliente è sempre più volubile, imprevedibile con aspettative sempre maggiori

  • La difficoltà nel fare previsioni sta crescendo esponenzialmente

  • Moltiplicazione dei prodotti a listino, varianti di prodotto, configurazione di massa, servitization

  • Obsolescenza dei prodotti

  • Fornitori inaffidabili e Lead Time sempre più lunghi

  • Variabilità estrema in tutta l’organizzazione

  • Pressioni per ridurre il circolante

Come rendere più efficiente la supply chain? 

Con questo articolo introduciamo il Demand Driven MRP, una metodologia innovativa, utilizzata per la gestione della Supply Chain e della produzione basata sul flusso.

La sua adozione, rispetto alle metodologie tradizionali, ha portato alle imprese che la utilizzano miglioramenti significativi, che di seguito riepiloghiamo:

Metodologia Demand Driven: come funziona?

ll DDMRP ricombina alcune fra le più consolidate metodologie dell’industria come MRP, Lean, Six Sigma e TOC, introducendo elementi di innovazione assoluta al fine di garantire che il flusso dei materiali, delle informazioni e del cash flow siano sincronizzati con la domanda.

Per raggiungere gli obiettivi aziendali, le operations sono diventate un asset strategico e per allineare l’organizzazione ad un contesto in continua evoluzione devono essere costantemente reingegnerizzate. Le persone devono essere concrete ed agire ogni giorno sotto pressione per il raggiungimento dei risultati di breve periodo, sul contenimento dei costi e sulla risoluzione dei problemi e delle perturbazioni.

DDMRP è una metodologia che aiuta ed affianca le persone in modo semplice, con un piano da seguire passo passo, trasparente, facile da interpretare, intuitivo, coerente e sostenibile.

Le metodologie Demand Driven MRP, Demand Driven Operating Model, Demand Driven Sales & Operation Planning e più in generale Demand Driven Adaptive Enterprise Model sono stati ideati dal Demand Driven Institute https://www.demanddriveninstitute.com/ partner di APICS/ASCM

Il Gruppo Omega con l’Intelligent Unit Renovo è Affiliato DDI con due DDP Endorsed Instructors.

Condividi

CONTATTACI

PARLA CON UNO DEI NOSTRI
CONSULENTI E RICHIEDI UN CHECK-UP AZIENDALE.

PRIVACY E COOKIE POLICY